Colorazione dei capelli e cosmetici vegani

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Quando si parla di cosmetici vegani, sorgono due domande: quali sono i marchi che non utilizzano prodotti di origine animale ma anche qual è la loro posizione sui cosmetici testati sugli animali? Avere i capelli verdi senza crudeltà è possibile, quindi facciamo un bilancio oggi della situazione e in particolare dei marchi che vi proponiamo a Color-Mania:

[ERRATUM - 20.03.2017] Dopo diversi scambi per aggiornare le informazioni, La Riché Directions ha confermato per la prima volta di vendere i suoi prodotti in Cina ... Prima di dirci che hanno designato solo Hong Kong. Vedi sotto per maggiori informazioni.

[ERRATUM - 02.10.2015] Di fronte alle nuove informazioni ricevute dal marchio Manic Panic, correggiamo oggi questo articolo: i colori del marchio sono vegani ma tutti i loro cosmetici non lo sono. Se vuoi solo comprare garantito vegan quindi fai attenzione a quale simbolo vegan sulla scheda del prodotto.

Cosmetici testati su animali: vietati in Europa!

Dal 11 March 2003, l'importazione e la vendita di cosmetici testati su animali sono vietati in Europa. Pertanto, tutte le marche vendute in Europa non sono normalmente testate sugli animali. Tuttavia, se il soggetto è importante per te, stai attento.

- acquistando su Internet, e grazie ad alcuni paesi in cui la legislazione è diversa, a volte si può eludere gli standard senza rendersene conto (negli Stati Uniti, ad esempio, i test sugli animali non sono vietati). Fortunatamente per te, Color-Mania è un'azienda francese, quindi conforme agli standard europei!

- in Cina, è obbligatorio testare cosmetici su animali (eccetto nel territorio di Hong Kong). I marchi che vogliono conquistare questo grande mercato devono rispettare questo obbligo. I loro prodotti venduti in Europa non sono quindi testati sugli animali, ma saranno testati in seguito entrando nel mercato cinese. Anche se la legislazione sta lentamente iniziando ad attenuarsi grazie all'azione di PETA, una grande maggioranza dei cosmetici è ancora preoccupata. I marchi più etici scelgono di non vendere in Cina, altri sono conformi alla legge. I consumatori che non vogliono tollerare queste azioni spesso decidono di boicottare questi marchi.

Colorazione dei capelli e cosmetici vegani

Prima di tutto, un piccolo punto sul vocabolario: cosa significa esattamente vegan? Un prodotto vegano non contiene ingredienti o materiali di origine animale. Questo non è il caso della maggior parte dei cosmetici, in cui ci sono molti prodotti animali come latte e derivati, cera d'api e miele, lanolina (un grasso derivato dalla lana di pecora ), tallowate (manzo o grasso di maiale), cocciniglie per carminio rosso (CI 75470 in cosmetica, E120 in additivo alimentare), guanina (squame di pesce), gelatina di maiale ... e l'elenco è ancora lungo (per saperne di più, un articolo vegeweb sull'argomento).

Esistono alternative di impianto a tutti questi prodotti e alcune marche prestano molta attenzione a non utilizzare alcun prodotto di origine animale. Come riconoscerli? Imparando a leggere le etichette ma anche seguendo le etichette (come Società vegana ou Vegan certificato) o persino contattando direttamente i marchi in caso di dubbio.

I marchi Color-Mania: vegani o no?

A Color-Mania, la crudeltà è importante per noi. Se non possiamo ancora offrire un negozio contenente solo prodotti vegani, cerchiamo ancora di muoverci in quella direzione il prima possibile, ed è per questo che abbiamo aggiunto di recente un tag e un logo Vegan prodotti interessati per aiutarti a identificarli più rapidamente.

Al momento abbiamo 5 importanti marchi di cosmetici e in particolare la colorazione dei capelli: Stargazer, Riché Direzioni, Manic Panic, Herman's Amazing and Rebellious. Dove sono sulla scala senza crudeltà?

Stargazer

Stargazer non è vegano, alcuni dei suoi prodotti contengono lanolina e cera d'api.

I prodotti Stargazer sono fabbricati nel Regno Unito, quindi non sono testati su animali e non sono venduti in Cina.

Guarda tutti i nostri prodotti Stargazer >>

Le indicazioni Riché

Secondo l'elenco degli ingredienti, i colori dei capelli di La Riché Directions sono vegani, ma il dubbio persiste poiché le informazioni non sono menzionate in nessun punto della confezione. Recentemente abbiamo contattato il marchio per accertarci che i loro prodotti siano in realtà in attesa di un accreditamento ufficiale di un'etichetta. vegan, ecco perché per il momento non viene menzionato nulla sul pacchetto. Caso da seguire quindi, ti terremo informato!

I prodotti della Riché Directions sono prodotti anche nel Regno Unito, non testati su animali, ma venduti in Cina, Hong Kong solo secondo il nostro interlocutore dell'azienda. Ci ha ripetutamente detto che l'azienda non effettua test sugli animali. Tuttavia, non sa cosa succede ai prodotti una volta arrivati ​​ai rivenditori in Cina, e ci ha detto che vuole conoscere l'argomento ...

Vedi tutti i nostri prodotti Le indicazioni Riché >>

Panico Maniacale

Manic Panic ha la reputazione di essere un marchio vegano. Che è sia vero ... sia allo stesso tempo falso. Alcuni prodotti del marchio sono, altri no. In tal modo, tutti i coloranti per capelli, le estensioni dei capelli, i kit di sbiadimento e le salviette antipanico maniaco sono vegane, ma è dal lato dei cosmetici che la domanda diventa più complicata.

Per chiarire le cose (queste informazioni sono naturalmente facilmente reperibili su ciascuna delle nostre schede prodotto):

- Il lucidare e up fondazione Manic Panic sono prodotti vegan.

- Il rossetti sfortunatamente non lo sono non vegani.

Per quanto riguarda la sperimentazione animale, Manic Panic ha fatto il suo slogan "Testato su celebrità, non animali", riferendosi al grande successo del marchio con le celebrità dai capelli colorati. Sia per il mercato europeo che per quello americano (dove questi test non sono vietati), Manic Panic non testa i suoi prodotti sugli animali. In Cina, il marchio viene venduto solo ad Hong Kong, al fine di rispettare i suoi principi etici.

Vedi tutti i nostri prodotti Manic Panic >>

Herman è incredibile

Come Manic Panic, Herman's Amazing è un marchio per il quale il veganismo e la crudeltà sono molto importanti, e questo lo rende chiaramente in avanti: tutti i suoi colori recano un logo "Non testato sugli animali" e "Vegano". L'analisi delle composizioni, che abbiamo copiato in ogni scheda prodotto, lo conferma e, dal momento che il marchio è fabbricato in Europa (nei Paesi Bassi), puoi fidarti di loro da questa parte.

Ma attenzione, i loghi "vegan" e "cruelty-free" usati da Herman's Amazing non sono i loghi ufficiali di PETA e Vegetarian Society: forse è in corso anche l'accreditamento ufficiale ... Va detto che il marchio è molto giovane, queste cose richiedono tempo!

Secondo le nostre informazioni Herman's Amazing è per il momento venduto solo in Europa.

Guarda tutti i prodotti di Herman's Amazing >>

ribelle

I prodotti ribelli sono fabbricati nel Regno Unito e quindi non sono testati su animali, è addirittura certificato sulla confezione.

D'altra parte, proprio come La Riché Directions, anche se la composizione non sembra contenere prodotti animali, i coloranti ribelli non sono certificati vegan: alcuni componenti o elementi attorno alla colorazione (inchiostri, colla del pacchetto ...) potrebbero porre dei problemi ... L'inchiesta è in corso, ti terremo informato!

Vedi tutti i nostri prodotti ribelli >>

E per te, la crudeltà è importante?

Pin me!

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

28 Commenti su "Colorazione dei capelli e cosmetici vegani"

  1. Saran :

    Ciao, uso le macchie Manic Panic perché sono vegane
    Tuttavia, ho visto sulla domanda Cosa scegliere come componenti 2: MCIT methylchloroisothiazolinonen mescolato con il MIT Methylisothiazolinone formare una miscela esplosiva come allergeni estremamente potenti e vietato nei prodotti senza risciacquo dal 2016. E 'previsto che fermata Manic Panic di utilizzare questi prodotti? Cordiali saluti

    • Chloé :

      Ciao saran,

      Il marchio non ci ha dato un cambiamento pianificato nelle composizioni, ma i loro prodotti sono autorizzati in Europa e quindi seguono a priori le esigenze del mercato europeo. Purtroppo non posso dirti altro.

      A presto,
      Chloe - Color-mania

  2. momo :

    Buongiorno ! Sto cercando un colore vegano (così maniacale o herman) per i miei capelli ma con le descrizioni ho un piccolo problema a sapere quale mi piacerebbe ...
    Ho i capelli biondo cinereo e danneggiato, quindi non ho scolorimento per me, ma comprerò la maschera di riparazione con l'aloe vera che vendi.
    Mi piacerebbe il rosso ma non quello tendente al tipo arancione di capelli di carota né al rosa o al fucsia. Ho trovato le foto 3 di ciò che vorrei:
    *** https://www.google.fr/imgres?imgurl=https%3A%2F%2Fi2.wp.com%2Flecoloriste.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2014%2F05%2F8dcc072842dcd8aa1cd514cccd433fbe.jpg%3Ffit%3D479%252C720&imgrefurl=http%3A%2F%2Flecoloriste.com%2Ftag%2Fcheveux-rouges%2F&docid=V4XFDYlGIyU56M&tbnid=Oc3bv6BC8lKxYM%3A&vet=10ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhEKAowCg..i&w=479&h=720&bih=794&biw=1600&q=cheveux%20rouges&ved=0ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhEKAowCg&iact=mrc&uact=8#h=720&imgdii=AGsifadYv7M7_M:&vet=10ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhEKAowCg..i&w=479

    *** https://www.google.fr/imgres?imgurl=http%3A%2F%2Flecoloriste.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2014%2F03%2Fphoto-cheveux-rouge-2.jpg&imgrefurl=http%3A%2F%2Fcolorationcheveuxfrun.blogspot.com%2F2015%2F07%2Fcoloration-cheveux-rouges.html&docid=eU-bYEUrcXfXcM&tbnid=-vy2v5vfe6-tMM%3A&vet=10ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhdKBkwGQ..i&w=610&h=915&bih=794&biw=1600&q=cheveux%20rouges&ved=0ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhdKBkwGQ&iact=mrc&uact=8

    *** https://www.google.fr/imgres?imgurl=https%3A%2F%2Fi0.wp.com%2Flecoloriste.com%2Fwp-content%2Fuploads%2F2014%2F05%2F343352e5e3e219c7723a85e21b4de5f2.jpg%3Ffit%3D500%252C569&imgrefurl=http%3A%2F%2Flecoloriste.com%2Ftag%2Fcheveux-rouges%2F&docid=V4XFDYlGIyU56M&tbnid=NptoinQaQMNryM%3A&vet=10ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhyKC4wLg..i&w=500&h=569&bih=794&biw=1600&q=cheveux%20rouges&ved=0ahUKEwjlhZGTsIfYAhUHtRQKHYs5CjgQMwhyKC4wLg&iact=mrc&uact=8

    Cosa dovrei prendere ????????
    Grazie in anticipo! 🙂

  3. Noëmie :

    Buongiorno,

    Grazie per questo fantastico articolo! Come passare semplicemente da un marrone chiaro ad una bionda molto leggera? Non riesco a trovare nulla tranne l'henné, ma lascia molto rapidamente e non fa molta differenza, tutte le marche vegane di colorazione offrono solo colori molto appariscenti, e anche se mi tenta, non posso purtroppo permettermelo al lavoro ...

    Grazie mille !!!
    Noëmie

    • Chloé :

      Ciao Noëmie,

      Purtroppo i nostri marchi vegani offrono davvero sfumature "naturali" per il momento 🙁
      Ma forse puoi candeggiare i capelli e poi usare a toner e / o shampoo già ? Per provare un test stoppino perché non sono sicuro del risultato, lo scopo di questi prodotti non è quello di ottenere un biondo ma penso che potrebbe funzionare!

      A presto,
      Chloe - Color-mania

  4. Fanny :

    Buongiorno,
    È passato più di 6 mesi da quando i miei capelli passavano attraverso tutti i possibili tipi di blu da quando ho scoperto la gamma Manic Panic (che adoro)!
    In particolare ho scelto questi colori per le loro affermazioni "vegane" ma anche perché non danneggiano i capelli come colorazioni permanenti!
    Comunque ho una domanda sui colori Manic Panic "amplificati": Qui sto cercando di rimanere incinta e il mio gyneco mi ha formalmente scoraggiato i colori (necessariamente, per vedermi arrivare con una testa blu, è s " è in dubbio su qualcosa ...)
    Tranne sapendo che i colori che sto facendo non sono affatto quelli del solito commercio e a forza di informarmi, su tutte le gamme di colori, leggo assolutamente tutto e il suo contrario su internet .... In breve, volevo sapere se anche le serie Vegan Manic Panic o Stargerser sono deprecate.
    Ho dei dubbi perché quando ho letto la qualità dei prodotti che non sono come abrasivo come camera tinture permanenti, volevo sapere se si dispone di ulteriori informazioni su questo argomento c'è (senza pericolo o non consigliata).
    grazie mille
    Fanny

    • Chloé :

      Bonjour Fanny,
      Manic Panic ne parla sul suo sito web (https://www.manicpanic.com/faqs) e spiega che possiamo usare le loro colorazioni durante la gravidanza, questo è anche ciò che ha reso uno dei fondatori del marchio, evitando tuttavia scolorimenti che contengono prodotti più aggressivi. Penso che sia soprattutto durante il primo trimestre che devi prestare attenzione ai prodotti per la colorazione, puoi evitarli in questo momento, ma le colorazioni semipermanenti non contengono ammoniaca, sono piuttosto "morbide" . Ti copro qui la composizione di un colorante Manic Panic (sono tutti abbastanza simili), se hai mai dubbi e vuoi mostrarlo al tuo medico:
      Manic Panic (Rock'n'Roll Red):
      Aqua (Water), Cetera alcool, glicerina, glicole propilenico, Distearoylethyl, Hydroxyethylmonium metosolfato, Ceteareth-20, acido citrico, acido formico, Methylchloroisothiazolinone, Methylisothiazolinone, 4-idrossipropilammino-3-Nitrophenol, Basic Giallo 87, Base Rosso 51, Violetto basico 16, 31 di base Arancione
      A presto e buona gravidanza!
      Chloe - Color-mania

  5. Sadli :

    Ciao mi piacerebbe avere un consiglio
    Ho fatto un sacco di colori qualche tempo fa, ma i miei capelli sono ancora scuri
    Se faccio vegan decolorazione, che cosa farà per rendere un colore marrone chiaro?
    Merci a vous

    • Maria :

      Ciao Sadli,

      È difficile rispondere a te in modo preciso senza sapere che cosa hai fatto esattamente per i tuoi capelli e quale risultato stai cercando ... Ma in generale, la decolorazione permette di lasciare i pigmenti naturali dei capelli: in termini di pigmenti artificiali, generalmente ne fa una buona parte, ma a volte può dare rendering inaspettati a seconda dei colori usati (ad esempio, i coloranti neri del commercio lasciano generalmente molto difficile lasciare residui rossi o viola).

      Se vuoi solo rimuovere i pigmenti artificiali e trovare la tua tonalità naturale, l'ideale è piuttosto andare da un parrucchiere a fare una rimozione del trucco, un processo unico che rimuove solo i pigmenti artificiali dei capelli.

      E per la prossima volta pensate alle colorazioni semipermanenti, sono più facili da far sparire 😉

      Buona fortuna e a presto,

      Mary Color-Mania

  6. Muriel :

    Grazie mille per questo post davvero fantastico! Ho imparato molte cose, incluso il fatto che i cosmetici che non sono stati testati sugli animali non potrebbero essere commercializzati in Cina. Non lo sapevo affatto! Qui, cerco sempre di più di prendere in considerazione questo aspetto cruelty free quando scelgo i miei cosmetici, anche se non è sempre facile da navigare ... In generale, sono piuttosto esigente anche per il materiale. La qualità professionale della mia piastra per capelli Trendyliss, ad esempio, non danneggia i miei capelli! Ma provo anche a testare le ricette di masque fatte in casa (a volte ci sono alcuni disadattati e miscele improbabili!) Finalmente è tutto per dire che mi è piaciuto molto questo post! A presto 🙂

  7. DELPHINE :

    Ciao ciao !!

    Grazie per la tua risposta ancora una volta.
    Veramente, farò il test la prossima volta! Dato che i miei capelli sono attualmente color rubino, ho pensato tra il tulipano scuro o la prugna per la direzione ...
    Cosa mi consigliate? Ho paura che il Dark Tulip sia un po 'troppo rosa ..

    Grazie!
    Delphine

    • Chloé :

      Ciao Delphine,
      Non dovresti avere problemi con il Dark Tulip come il Plum (per un risultato ottimale è meglio aspettare che il tuo Rubino si affievolisca leggermente), perché la scelta del colore è una questione di gusti e dipende qualunque cosa tu voglia, ma il Dark Tulip sarà davvero più rosa della prugna. Se hai qualche goccia di Rubino sui capelli, influenzerà anche il colore e darà un tocco di rosa in più.
      A presto,
      Chloé

      • DELPHINE :

        Qui è deciso, parto su Rubine prima di provare presto la prugna.
        Essendo sbiadito il mio colore attuale (rubino), volevo sapere se dovevo fare uno shampoo pre-color o no?

        Ho questo test allergologico e tutto è ok.
        Merci par avance,

        Delphine

        • Chloé :

          Ciao Delphine,
          Le tinte devono comunque essere applicate per pulire i capelli, quindi se puoi lavarli con uno shampoo pre-color, è ancora meglio! Il Rubino non è troppo lontano dalla prugna, non c'è bisogno di scolorimento, quindi puoi applicare direttamente il colore.
          A presto,
          Chloé

  8. Armelle :

    Buongiorno,
    Mi piacerebbe sapere se tutti i marchi di colori che proponi sono effimeri (se svaniscono come shampoo) o se sono definitivi? Grazie per la tua risposta

  9. Laura :

    Buongiorno !

    Voglio solo comprare Vegan, quindi grazie per il tuo articolo che ha risposto a tutte le mie domande 😀 <3
    E come Camille mi piacerebbe tingere i miei capelli grigi è difficile mantenere il colore e soprattutto ho i capelli fini, improvvisamente l'arredamento mi fa un po 'paura, come mantenere i capelli belli dopo quello?

    Grazie in anticipo, Laura.

  10. Camille :

    Ciao ,
    Sono Vegan a 400% e sono davvero felice di vedere che color-mania vende prodotti per la colorazione Vegan!
    Spero che sempre più marchi metteranno ...
    Peccato che Stargazer non sia Vegano, ma preferisco Riché!

    Piccola cosa: vorrei che qualcuno rispondesse alle mie domande su "come sono i capelli colorati di grigio? "
    Grazie buona giornata!

    • Maria :

      Ciao Camille,

      Grazie per il tuo commento! Vogliamo anche mettere più enfasi su questo tipo di approccio, ma sono ancora rari, specialmente nei colori originali ... Vi terrò comunque informati delle notizie 🙂

      Per il tuo messaggio, abbiamo appena risposto: grazie per la comprensione delle scadenze, sei sempre più numeroso per farci domande, sia qui, per posta o sui social network. Non è sempre possibile rispondere immediatamente, ma qualunque cosa accada, rispondiamo sempre, entro un paio di giorni al più tardi 🙂

      A presto,

      Maria

  11. Delphine :

    Buongiorno,

    Sì, la sperimentazione sugli animali è qualcosa che per me è importante, ecco perché ho scelto Manic Panic Deep Purple Dream.
    Con mio sgomento, ho fatto una reazione allergica 2 giorni dopo aver fatto il colore (è colpa mia, avrei dovuto provare). Così all'improvviso, sono disgustato ..
    Peccato, l'avrei provato una volta, ma dovrò tornare al mio vecchio colore.
    Grazie per il tuo sito e i tuoi articoli.

    Delphine

    • Maria :

      Ciao Delphine,

      Davvero un peccato, perché le composizioni delle macchie Manic Panic sono piuttosto semplici (vale a dire contengono meno additivi possibili), i casi di allergia sono rari ... Sei sicuro che venga da lì? Abbiamo appena pubblicato un articolo sul test allergologico, non esitate a dare un'occhiata per la prossima volta 😉

      Se conosci l'ingrediente a cui sei allergico, non esitare a farlo contattarci per conoscere la composizione di altri colori che potrebbero interessarti. (Li integreremo presto direttamente nelle descrizioni ma nel frattempo li forniremo su richiesta).

      A presto,

      Maria

      • Delphine :

        Grazie per la risposta.
        Era il parrucchiere che mi ha fatto il colore, ma prima, mi ha fatto una decolorazione di tutti i capelli da quando avevo i capelli neri. L'arredamento era buono ed ero molto contento del mio sogno viola intenso. Ma il giorno dopo mi sono svegliato tutto rosso con prurito. Il parrucchiere non pensa all'arredamento perché non ha toccato il cuoio capelluto, ma io sono scettico.

        Ho intenzione di rivolgermi alle indicazioni stradali e farò il test per l'allergia (ho letto il tuo articolo). Forse mi limiterò a stoppare. È un peccato perché amo davvero tutti questi colori.

        Merci bcp,
        Delphine

        • Maria :

          Infatti non è necessariamente anche scolorimento, può anche essere lo shampoo o il balsamo che ha usato dopo la colorazione, il prodotto ammorbidente sull'asciugamano per asciugare i capelli ... Le fonti di le allergie possono nascondersi ovunque, sfortunatamente!
          Quindi sì, il test è tanto più consigliato nel tuo caso, e incrocerai le dita in modo da finire per trovare la tua felicità, sarebbe un peccato dover fare a meno dell'unicorno dei capelli 😉
          Tienici informati!
          A presto,
          Maria

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *