Grunge, perché e come?

Kurt Cobain di Charles Peterson

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Cosa avrebbe potuto fare il Grunge così echeggiato in tutto il mondo? O come potrebbe un movimento "hickory" di Seattle assumere una dimensione globale e influenzare in modo sostenibile la musica attuale? Queste domande, che molti musicisti in Francia e in Navarra (soprattutto Navarra altrove) stanno chiedendo, non sono prive di risposte. Inoltre, ci sono stati alcuni sobbalzi da cui, se certamente non hanno funzionato bene, camminato comunque! Ecco alcuni punti, le basi del successo del movimento Grunge:

1- Un vero progetto:

Il grunge è soprattutto un progetto: riunire i talenti di una scena locale moribonda. Questo è stato portato dall'etichetta indipendente Sub Pop i cui due emisferi sono Bruce Pavitt e Johnatan Poneman. Sembra niente, ma Sub Pop era, all'epoca, una vera etichetta ... Di quelli che, se lasciano una libertà artistica ai musicisti, non li lasciano affatto le chiavi del camion. Così, al Sub Pop, non scegliamo il suo studio, non scegliamo il suo visual ... È l'etichetta che sceglie. Perché? Perché il progetto va oltre persone e gruppi e la coerenza è essenziale.

2: un'identità musicale:

Seattle era negli anni sessanta un posto con una ricca roccia ricca di stili hard-core, new wave e Gothic. Ma in 1984 tutto questo era senza fiato e la città è stata accuratamente evitata durante le visite di gruppi esterni. Il vuoto lasciato dai grandi gruppi, ha lasciato il posto a gruppi indipendenti, mostri scenici di altrove, come Big Black, Black Flag o The Butthole Surfers. Questa nuova ondata del sud ha infiammato i fan frustrati e ha creato uno stato d'animo e una tensione nei concerti nelle cantine e negli squat nel centro della città. Tutto questo creando un'atmosfera, uno spirito, uno stile che i musicisti locali, tutti gli amici e la solidarietà, hanno appropriato e superato.

3: un'identità sonora:

Sub Pop ha da tempo imposto uno studio a Seattle e un produttore: Reciprokal Studios e Jack Endino. Il materiale, diciamolo, riassunto ha creato il proprio suono (ma non pulito) al grunge ... Proprio come la gamba di Jack Endino, rigida e potente, ha dato questa sporca energia alle registrazioni. Infatti, poiché Endino faceva parte del movimento, non cercò di creare un suono sempre più pulito, ma più semplicemente di testimoniare ciò che stava accadendo a Seattle in quel momento attraverso il suono ... Sempre la famosa coerenza ...

4: un'identità visiva:

Come accennato in precedenza, Sub Pop non ha lasciato ai gruppi la scelta delle loro immagini. Hanno usato le illustrazioni per Charles Peterson, un ragazzo locale che aveva preferito la foto alla chitarra ... Ancora qualcuno che faceva parte del movimento e voleva testimoniare piuttosto che proporre. Perché Peterson era di tutti i concerti, in prima fila per mostrare cosa vedeva il pubblico. Attrezzatura rotta durante i pogos infuocati, birre versate ... Realtà immortalata su pellicola, quello era l'obiettivo di Peterson. Poche foto in studio, specialmente foto dal vivo!

5- Gruppi di talento, uno stato d'animo e una punta di diamante:

Certo, Seattle e il Grunge non sarebbero esistiti senza la presenza di musicisti di talento (ma non necessariamente più che in altre città). Ci sono voluti esplode Nirvana con più pop scuro e un approccio punk insolito alla Grunge diventare un movimento globale, ma non dimenticare tutte le altre band locali di talento che hanno plasmato il movimento: Screaming Trees, TAD, il Fastbacks, Mudhoney, festa ... (Ne parleremo più avanti ...) e 'importante notare che questi musicisti non erano alla ricerca di notorietà (anche locale) o di rivoluzionare nulla, ma semplicemente di esistere musicalmente tra inizio e fine del concerto. Sincerità infallibile!

Finalmente da questi pochi elementi semplici è nato un movimento, una vera ondata mondiale che ha assolutamente influenzato la nostra intera cultura (l'aspetto grunge è diventato un tempo senza tempo, questo sta dicendo!) Sono nati altri movimenti, anche in Francia , su basi abbastanza simili. E sebbene abbiano avuto meno successo, il merito non è meno grande (specialmente in Francia). Si noti ad esempio l'etichetta Kütu Folk che ha stabilito un vero folk estetico in Francia al punto di essere invitato alla Transmusicales di Rennes per una residenza. In breve, se il Grunge è ormai lontano, la storia può ancora essere ripetuta ...

Su Twitter: Ro_Meow

Pin me!

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *