Grunge e Kinderwhore: i libri 5 da scoprire!

Letture di grunge e Kinderwhore

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Ciao maniaci!

Il tema del momento in Color-Mania è il grunge / kinderwhore. Ma per te, il tema del momento, è forse soprattutto il ritorno a scuola. All'improvviso, abbiamo pensato che se andate a setacciare le librerie alla ricerca dei vostri libri, potremmo suggerire a 2-3 più libri da riportare nel vostro raccoglitore, basta non accontentarsi della storia ufficiale ... Segui la guida! 😉

The must: Journals, di Kurt Cobain

Gioca a Grunge: Journals di Kurt Cobain

Bene, chi dice che il grunge dice Kurt Cobain, non ti sarà sfuggito. E anche se l'obiettivo è quello di andare oltre questo ovvio, la scansione del diario di Kurt è ancora la prima base della libreria grunge. Un must-have.

L'incredibile: Courtney Love - Poppy Z. Brite

Gioca a Grunge Kinderwhore: Courtney Love di Poppy Z. BriteIl problema con le biografie di personaggi famosi, in particolare le personalità scioccanti e affascinanti come Courtney Love, è che abbondano. Ora, ciò che è interessante in questo, ti invito a notare, è che non è stato scritto da nessuno!

Quindi, per quanto strano possa sembrare, per farti venire voglia di leggere questo libro sulla sacerdotessa kinderwhore non ti dirò il contenuto - puoi trovare riassunti ovunque su internet - ma ti dirò solo un po 'di più su Poppy Z. Brite, nata Melissa Ann Brite, scrittrice americana transgender fantasy, che vive a New Orleans con i suoi gatti 15 / 20.

Ti invito prima ad andare Lost Souls, Tales of the Fairy Valori, La piccola cucina del diavolo... E per chiederti quali sono i legami di amicizia che uniscono questo grande autore e Miss Love, e cosa potrebbe dirsi il primo sul secondo. E se vuoi sapere, bene, apri questo libro! 🙂

Eccezionale: Godspeed, una vita di Kurt Cobain - Flameboy, Barnaby Legg, Jim McCarty

Gioca a Grunge: Godspeed, una vita di Kurt CobainDopo le prove, le buone sorprese: un fumetto, o meglio, per essere precisi, un romanzo grafico liberamente ispirato alla vita di Kurt Cobain, a priori, annusa il piano di marketing al naso. Sai, la cosa come "I miei fumetti anonimi non vendono, metterò il nome di una persona che si sa vendere"! ...

Buono sulla forma, potrebbe non essere sbagliato (anche se non era l'obiettivo, il nome di Cobain ha certamente contribuito al successo, non ci illude), ma fortunatamente il fondo è veramente di qualità . Grafica, torturata, poetica, grunge ovviamente ... Non esitiamo, andiamo!

E poi finché siamo nel dipartimento di fumetti, ci costringiamo ad aprire tutti questi fumetti con nomi meno conosciuti, perché non abbiamo bisogno delle persone di marketing per dirci cosa comprare, e cosa c'è di più quel rischio è avere buone sorprese! 😉

The Manifesto: Girls to the Front - Sara Marcus

Gioca a Grunge / Kinderwhore: Girls to the FrontOra che abbiamo aggirato la libreria di base di grunge / kinderwhore, mettiamoci al lavoro. Se per te "Female Grunge" arriva a "Courtney Love", dici che ti sei perso una buona fine ... Kathleen Hanna era la polena, le Pussy Riot sono gli eredi: ma cosa sai veramente Riot Grrls, questi giovani adolescenti americani degli anni 90 che non si sono riconosciuti nel modello di cheerleaders e regine di bellezza di collegi Stati Uniti?

Sara Marcus li conosceva, e ancora di più da quando, da adolescente, si unì al movimento di queste giovani femministe che si battevano contro la legge americana anti-abortista di Bush (padre) indossando streamer scintillanti e urlando " Girl Love ", prima di andare insieme ai concerti delle loro band preferite di grunge femminile, di cui" Bikini Kill "era il leader.

Qualsiasi somiglianza con fatti contemporanei ... Ahem, ti lascio pensare! 😉

The Witness: Grunge, fotografie di Michael Lavine

Gioca a Grunge: Grunge, Fotografie di Michael LavineE poiché il grunge non era solo un movimento politico ma estetico, andiamo a finire con un album fotografico di antologie: Michael Lavine era lì, a Seattle negli anni 80, a New York negli anni 90. E li conosceva, questi punk anonimi che si trascinavano per le strade, li ha visti inventare-diventare-il grunge e improvvisamente, l'esplosione! Trovati sul palco.

Questo album ti mostra, ovviamente, istantanee sublimi di Kurt Cobain e Nirvana, Courtney Love e Hole, Soundgarden, Pearl Jam e tutti i grandi nomi. Ma presenta anche U-Men, Love Battery, L7 e Cat Butt, Blood Circus, Skin Yard e molte altre band meno conosciute.

Dalla strada ai riflettori, Michael Lavine riesce a farci avere in tutta la sensibilità e molta umanità quelli che hanno fatto - e sono stati - il grunge.

Jeans colorati, love & piercing ...

Maria
@Mabyyro

Pin me!

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

2 Commenti su "Grunge e Kinderwhore: i libri 5 da scoprire!"

  1. Chloé :

    Piccolo chiarimento, Courtney Love non aveva niente a che fare con i Riot Grrrls, li assisteva da quando facevano parte della stessa scena (Olympia, Seattle), ma non faceva mai parte del movimento, al contrario era anche piuttosto anti Riot Grrrls. La figura principale di Riot Grrrls era Kathleen Hanna.

    • Maria :

      Scusa, ho misspoke: quello che volevo dire è che per il mondo esterno, Courtney Love è la più nota delle "ragazze del grunge" ... Ma, ovviamente, gli attuali Riot Grrls sono molto più complessi e non si tratta solo di "Nanas Grunges"! Da qui la necessità di leggere il libro, quindi 😉 (Per quanto riguarda me, ho intenzione di modificare l'articolo per chiarire il mio pensiero ...)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *