Europavox 2012: eravamo lì, ed è stato bello

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Roman ti parlava non molto tempo fa nella sua selezione di festival Festival Europavox che si tiene ogni maggio a Clermont-Ferrand. Te l'abbiamo già dettoClermont-Ferrand è la casa di Color-Mania, quindi inevitabilmente Europavox, eravamo lì. Per me è stata la mia prima esperienza con Europavox dato che negli ultimi anni avevo preferito girare a destra e a sinistra piuttosto che rimanere in Auvergne. Anche se ho una preferenza per il festival come "un grande palcoscenico in un campo, dormiamo sul posto e dimentichiamo le docce", quest'anno volevo andare a vedere cosa stava succedendo in città con Europavox.

GIORNO 1 - Venerdì 25 maggio

The Kills, che era di giocare Domenica sera con gli Hives, hanno cancellato le loro concerto, festival frequentatori sono stati in grado di essere compensato con gli inviti per un'altra notte (bene per quelli come me che non aveva acquistato un pass completo - I effettivamente optato per il forum pass). Dato che il mio lasciapassare mi ha dato accesso ai concerti a pagamento solo il sabato e la domenica, ho scelto un invito per la sera del venerdì, piuttosto felice di passare a vedere Woodkid di cui conoscevo vagamente il nome. Avevo anche visto alcune clip che mi avevano registrato, quindi mi chiedevo cosa avrebbe potuto dare sul palco.

(Tra il modo in cui passiamo a divertirci:

fine della parentesi)

La serata è iniziata con Combustibile Fandango, una band spagnola che mi è mancata all'inizio ma molto carina, con un cantante dall'aspetto molto buono e musica vivace. Quindi siamo incatenati Esser, una specie di Joy Division 2010 anni elettro modo. E infine Woodkid, grande rivelazione per me. Mi aspettavo un bel live, ho avuto un live enorme. Un concerto con qualcosa di molto mistico, una bella voce, strumenti coinvolgenti, presenza impressionante, breve grande cotta. Se dovessimo inventare una religione che assomigli ai nostri tempi, passeremmo da Woodkid alla Messa.

Dopo, vai a Ice Palace dove il caldo e la folla mi hanno fatto tornare indietro in pochi minuti per preferire bere birra sulla spianata.

GIORNO 2 - Sabato 26 maggio

Primo giorno del Forum con Ewert e i due draghi, Django Django, Shaka Ponk et Dionysos. Il primo gruppo mancò perché era ancora abbastanza presto ed era ora di mangiare e bere. Django Django non mi avrebbe segnato di più, e ho aspettato con impazienza di rivedere Shaka Ponk Mi è piaciuto molto il concerto a La Coopérative de Mai lo scorso autunno. Il gruppo ha avuto sempre molta pesca, ma ammetto che era molto più difficile entrare nell'atmosfera in questa grande sala di 5000 persone (non sono mai stato un fan di grandi sale). Poi mi pento di aver perso l'inizio di Dionysos perché la finale è stata davvero buona, con tutta l'energia che conosciamo bene Mathias Malzieu, e per farci piacere dei buoni classici come Bagnato et Canzone per un Jedi che mi ricorda i tempi del liceo quando stavo ascoltando Dioniso.

GIORNO 3 - Domenica 27 Maggio

La serata sembrava buona Bernhoft, I minuti, Gaz Coombesma soprattutto Bloccato nel suono et The Hives. Vedere arrivare BernhoftEro un po 'spaventato: da solo su questo grande palcoscenico avrebbe dovuto assicurarsene. E questo è quello che ha fatto dall'inizio. Non lo sapevo affatto, ma una grande scoperta del festival. Un musicista impressionante, gentile con il pubblico e che mi è piaciuto molto per i suoi capelli e gli occhiali (sì, in ogni caso, presta attenzione al look delle persone - deformazione professionale). Il recupero di Urlo alla fine è stata la ciliegina sulla torta. Non ho visto I minuti ma tornò nella stanza per Gaz Coombes, Il cantante dei Supergrass che ha sostituito The Kills e il concerto più noioso del festival, non mi è piaciuto affatto. Fortunatamente è successo dopo Bloccato nel suonoE lì, la serata cominciò seriamente a salire in energia. Faceva caldo, il pubblico saltava dappertutto, un'atmosfera rock che aumentava solo con il concerto di The Hives che era semplicemente fantastico. Una dose di roccia pura generosamente distribuita dagli svedesi in smoking.

Il più e il meno

Tutto sommato questo festival è stato grandioso. Oltre a concerti e buone sorprese, ho trascorso molto tempo all'aria aperta sulla spianata e sui gradini di Polydome, dove c'era sempre molta gente e molta atmosfera. Il mio unico rimpianto è di non aver potuto passare più tempo davanti al palco FAC'tory e Palazzo del ghiaccio dove erano i concerti gratuiti ... allo stesso tempo dei paganti. Un altro lato negativo, anche, la brusca fine della notte di Domenica quando le veglie ci hanno detto che era tempo di partire per 1h al mattino mentre eravamo pronti a rimanere un po 'più come le altre sere.

E fino al prossimo anno, il sito del festival: Europavox Festival

Cosa ho indossato in modo Europavox

Come sai, la mia cosa è la moda, in qualsiasi luogo e in ogni circostanza, e piacete l'ho già detto, il festival è il momento perfetto per essere in apparenza, quindi quest'anno ho giocato la carta della rosa-quella-scoreggia-proprio come i miei capelli erano appena cambiati in rosa baby e il mio Wayfarer rosa fluente è francamente fantastico :

Vittima del suo successo

Colorazione semipermanente

Hair Color Rose Baby - Stargazer

Note 4.50 su 5
6.50 TTC

Chloé
Su Twitter: @musichotstyle

Pin me!

10% di sconto sul tuo prossimo ordine?

Iscriviti al Mail Mag 'di Color-Mania!
(Abbonandoti, accetti i nostri politique riservatezza)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *